sabato 30 maggio 2009

Labirinto: la presentazione ufficiale e poi tutti a interrare le piantine

Stamani è il giorno della "cerimonia laboriosa" ufficiale: tutte le piantine stanno per essere interrate e il labirinto potrà finalmente cominciare a crescere.





Appena arrivati a scuola, prima della "cerimonia laboriosa", il gruppo del terriccio sta distribuendone due manciate vicino a ogni buchetta



Nel frattempo sono arrivati anche i compagni della prima media, che l'anno scorso, quando frequentavano la 5°, hanno collaborato alla progettazione della mappa del labirinto

Sono arrivati anche i genitori e il sindaco Ivan. Possiamo cominciare. Francesca ed Elia illustrano tutte le fasi che hanno portato alla realizzazione del progetto del labrinto, spiegano cosa dovrà fare ogni bambino per interrare la sua piantina....

....ringraziano il Comune che ha permesso la realizzazione di questo bel progetto e invitano a parlare il sindaco Ivan




Sotto il gazebo i ragazzi dello staff sono pronti a consegnare una piantina e un biglietto col nome ad ogni bambino

Tutti arrivano









... e via a interrare le piantine, ognuna in una buchetta ben precisa, proprio come sul progetto
















I bambini dello Staff raccolgono i vasetti da cui sono state tolte le piantine per portarli nel contenitore della raccolta della plastica










E infine una bella innaffiata





Ogni piantina ha adesso il suo posto nel labirinto e porta il nome del bambino che l'ha interrata e che continuerà a prendersene cura durante la sua crescita




2 commenti:

mira.tonioni ha detto...

Bravissimi a tutti i partecipanti!
Ottimo lavoro il labirinto finalmente è stato realizzato in concreto... ora manca solo qualche piccolo ritocco...
speriamo possa essere utile a tutti i bambini e ragazzi della scuola potendolo anche utilizzare per altri percorsi didattici negli anni avvenire e magari finire di abbellirlo un pò.
Ora serve accudirlo e sopratutto annaffiarlo per i primi mesi quando le piantine sono più a rischio per la sopravvivenza e speriamo presto di avere l'irrigazione a goccia come proposta dal comune in modo che per l'estate le piantine non soffrano.
Ci saranno i campi solari queste estate in questa sede scolastica, speriamo e invitiamo tutti loro a poter utilizzare il labirinto e a prendersene cura... più mani, cuori e menti si prenderanno cura di lui più il labirinto sarà un'esperienza aperta a tutti!
Grazie bambini per il bel lavoro fatto con voi e buon inizio delle vacanze...
un abbraccio
Mira

Scuola Primaria di Lari ha detto...

Grazie a te Mira, per la passione e la professionalità con cui ci hai aiutato nella realizzazione di questo bel progetto.
Già dalla "cerimonia laboriosa" di sabato - che ha visto la partecipazione attiva e gioiosa di tutte le classi della nostra scuola, dei ragazzi della prima media, di molti genitori e delle autorità - il labirinto è stato adottato da tante altre "mani, menti e cuori" e mi unisco al tuo auspicio che questo possa continuare in futuro.
Anna A.